Dott. Enrico Ballor – Pneumologo Torino
Lo Pneumologo Risponde

Negativa alle Allergie: Crisi d’Asma o Dispnea da Ansia?

Lo Pneumologo Risponde” è la nuova rubrica di questo sito dedicata alle curiosità dei lettori.

La domanda di questa uscita è:

Vorrei sapere qual’è la differenza tra asma e ansia? Essendo risultata negativa alle prove allergometriche, potrei avere una crisi d’asma? O si tratta di semplice dispnea da ansia?

E’ ciò che mi scrive “Roberta”, evidentemente un po’ ansiosa ma soprattutto molto confusa sul reale significato dei termini presenti nelle sue domande.

Cercherò di dare risposta ai tre diversi quesiti, citando anche eventuali letture di approfondimento da me pubblicate negli anni sul sito.

Qual’è la differenza tra asma e ansia?

Risposta

Asma bronchiale e ansia sono due diverse patologie, ma mentre l’asma è una malattia dei bronchi, l’ansia, invece, è una condizione di disagio emotivo di natura psicologica.

Esse possono talora influenzarsi reciprocamente, nel senso che una crisi respiratoria asmatica da chiusura dei bronchi, con presenza di tosse, sibilo espiratorio (“fischietto”), difficoltà respiratoria e senso di costrizione al torace, può generare ansia, mentre è possibile che uno stato ansioso, in determinate circostanze, possa facilitare il precipitare di una crisi d’asma.

Ciò è ancor più vero nel caso dei giovani.

Entrambe queste due patologie ammettono come comune sintomo la dispnea, che altro non è se non la sensazione di respirare male (disagio o difficoltà respiratoria).

Approfondimenti

Asma, stress, ansia e depressione: il parere dello pneumologo

Asma psicosomatico: il parere dello pneumologo e dello psicoterapeuta

Asma e ansia: nei giovani il problema è maggiore

È possibile avere una crisi d’asma anche se non si è allergici?

Risposta

Esistono tanti differenti tipi di asma bronchiale.

L’asma può, in linea generale, essere di natura allergica o non allergica.

Quindi è possibile avere una crisi d’asma anche se non si è allergici, così come è possibile, in certi casi, avere un’asma allergica pur in presenza di prove allergometriche negative.

“Roberta“, quindi, potrebbe avere una crisi d’asma, o nel caso in cui soffrisse di un’asma non allergica, oppure in quanto appartenente a quegli asmatici che, pur avendo un’asma allergico, risultano negativi alle prove allergometriche.

Inoltre è possibile essere un allergico con o senza manifestazioni asmatiche, essendo diverso il modo con il quale una malattia allergica può presentarsi a livello respiratorio.

Approfondimenti

I fenotipi dell’asma: i diversi modi di presentarsi dell’asma bronchiale

Asma allergico con prove allergologiche negative: il parere dello pneumologo

Malattie allergiche delle vie aeree

Dispnea da ansia: cos’è?

Risposta

La dispnea ansiosa consiste in quella particolare difficoltà respiratoria che spesso provano i soggetti ansiosi nel corso di una crisi ansiosa o di un attacco di panico, che richiede una diagnosi corretta ed un’adeguata terapia psicologica (farmacologica e/o psicoterapica).

Approfondimenti

Disturbi respiratori a base ansiosa e depressiva

Dispnea, disturbi respiratori e psicoterapia cognitiva: il punto dello pneumologo

Conclusioni

Spero che “Roberta” abbia finalmente compreso che:

  • Asma e ansia sono diverse ma possono influenzarsi reciprocamente.
  • Posso essere un asmatico senza soffrire di ansia o posso essere un ansioso senza soffrire d’asma.
  • Posso avere una crisi d’asma anche senza essere allergico, o essere un allergico, con o senza asma, e non avere necessariamente le prove allergometriche positive.
  • Si può essere allergici anche senza essere asmatici e si può essere asmatici anche senza essere allergici.
  • Mentre sia l’asma che l’ansia possono provocare dispnea, non tutti i casi di dispnea sono dovuti all’asma o all’ansia.
  • La dispnea può essere dovuta all’ansia, anche senza essere un asmatico.

Si veda anche su “Medicina del Respiro” il mio articolo “Asma, dispnea, ansia e attacchi di panico: paura e controllo della difficoltà respiratoria”.

Chiedi allo Pneumologo

Se hai una domanda da porre al Dott. Ballor, compila ora il modulo qui sotto.

Le migliori domande che verranno giudicate più di interesse generale, troveranno risposta su questo sito nelle prossime settimane.

Related posts

Asmatico con Rinite Allergica, Coronavirus e Cortisonici Inalatori

Dott. Enrico Ballor

Tosse in Primavera: Allergia o Coronavirus Covid 19?

Dott. Enrico Ballor

Mancanza di Respiro, Tosse e Compressione al Petto: l’antistaminico serve?

Dott. Enrico Ballor
CHE COS'E' E COME VIENE FATTA

Visita Pneumologica

Scopri - in maniera semplice - tutte le fasi della visita specialistica e come il Dott. Enrico Ballor valuta il paziente per il disturbo che presenta.
GUARDA IL VIDEO
Pneumologo
close-link
'Pneumologo
Che cos'è (e come viene fatta) una Visita Pneumologica?
Guarda il Video
close-image