Dott. Enrico Ballor – Pneumologo Torino
AsmaLo Pneumologo Risponde

Asma: Respiro Migliore in Montagna?

Lo Pneumologo Risponde” è la nuova rubrica di questo sito dedicata alle curiosità dei lettori.

La domanda di questa uscita è:

È vero che chi ha l’asma respira meglio in montagna?

In montagna esistono, per i soggetti che soffrono di asma bronchiale, sia vantaggi che svantaggi. Tra i primi rappresenta generalmente un vantaggio respirare l’aria più secca e fresca tipica degli ambienti montani.

La minor difficoltà che incontra il paziente a inalare aria più fresca e meno densa (meno carica di umidità), infatti, non può far altro se non agire favorevolmente sul suo benessere respiratorio, sempre inteso, naturalmente , che non si esasperino queste due diverse caratteristiche fisico-termiche dell’aria.

E’ noto, infatti, che un’aria troppo fredda o troppo secca potrebbe addirittura rappresentare uno svantaggio, comportandosi da fattore di scompenso dell’asma attraverso la sua azione stimolante su quella iperreattività bronchiale aspecifica che, negli asmatici, può provocare il broncospasmo e le relative crisi respiratorie.

Anche la minor quantità relativa di pollini allergenici delle piante, ad esclusione delle betulle nel periodo invernale e delle graminacee nel periodo estivo, può far considerare la montagna un luogo un po’ più vantaggioso per l’asmatico allergico.

Inoltre, per gli asmatici sensibilizzati alle deiscenze dell’acaro della polvere domestica (Dermatophagoides pteronissinus e Dermatophagoides farinae), la montagna rappresenta sicuramente un vantaggio per il concreto minor rischio di incontrare, specie alle quote più elevate, questo allergene così spesso implicato nella fenomenologia allergica di chi soffre di asma bronchiale.

Approfondimenti

Scopri di più su questo argomento leggendo anche:

Visita Pneumologica

Che cos’è (e come viene fatta)?

Scopri tutte le fasi della visita specialistica e come il Dott. Enrico Ballor valuta il paziente per il disturbo che presenta.

Guarda il Video
Pneumologo Torino Dott Ballor favicon - 512px

 

Chiedi allo Pneumologo

Se hai una domanda da porre al Dott. Ballor, compila ora il modulo qui sotto.

Le migliori domande che verranno giudicate più di interesse generale, troveranno risposta su questo sito nelle prossime settimane.

    Altri Articoli Interessanti

    Asma Bronchiale e Bronchite Asmatica nei Bambini: il Parere dello Pneumologo

    Dott. Enrico Ballor

    Nonno con Polmoniti da Disfagia Grave. Consigli?

    Dott. Enrico Ballor

    Tosse in Primavera: Allergia o Coronavirus Covid 19?

    Dott. Enrico Ballor
    CHE COS'E' E COME VIENE FATTA

    Visita Pneumologica

    Scopri - in maniera semplice - tutte le fasi della visita specialistica e come il Dott. Enrico Ballor valuta il paziente per il disturbo che presenta.
    GUARDA IL VIDEO
    Pneumologo
    close-link
    Pneumologo
    Che cos'è (e come viene fatta) una Visita Pneumologica?
    Guarda il Video
    close-image