Dott. Enrico Ballor – Pneumologo Torino
Lo Pneumologo Risponde

Io e mia Madre siamo Asmatiche e Allergiche. Problema Ereditario? E mio figlio?

Lo Pneumologo Risponde” è la nuova rubrica di questo sito dedicata alle curiosità dei lettori.

La domanda di questa uscita è:

Mia madre è asmatica e allergica e io ho l’asma allergica. E’ un problema ereditario? Mi preoccupo per mio figlio: potrà avere l’asma e essere allergico?

Questa interessante domanda mi è stata posta da Paola, che mi contatta da Como.

L’asma bronchiale e l’allergia sono due diverse patologie spesso riscontrabili contemporaneamente in uno stesso paziente.

La famigliarità/ereditarietà per l’asma e per le malattie allergiche sono indipendenti tra loro ma, vista la frequenza con le quali queste diverse patologie si presentano nella popolazione, è frequente il riscontro di figli asmatici e/o allergici nati da genitori che siano portatori delle stesse patologie.

Ciò è ancor più vero se a soffrire di questi disturbi sono entrambi i genitori e i nonni.

Sia ben chiaro tuttavia che, specie per le forme di asma bronchiale non grave, si tratta pur sempre di una “granetta” ma non di una tragedia.

Qualsiasi forma di asma bronchiale se correttamente diagnosticata e adeguatamente curata, anche e soprattutto in relazione alle specifiche cause scatenanti, può consentire al paziente di condurre una vita normale, non precludendogli nulla rispetto a un non-asmatico o a un non- allergico.

Per le molte cose da sapere, tuttavia, non solo strettamente farmacologiche, l’asma, specie se allergica, è e rimane una patologia specialistica da conoscere a fondo, proprio per guidare il paziente in un percorso di cura che spesso dura tutta la vita e che sicuramente può trarre un notevole beneficio anche da un corretto approccio terapeutico di tipo non farmacologico.

Approfondimenti

Scopri di più su questo argomento leggendo anche:

Asma bronchiale: malattia da conoscere

I “fenotipi dell’asma”: i diversi modi di presentarsi dell’asma bronchiale

Malattie allergiche delle vie aeree

Allergia ai pollini, asma e rinite: cosa fare per ridurre i sintomi

Asma grave eosinofilo: la terapia biologica con benralizumab

Anticorpi monoclonali per lo pneumologo: omalizumab per la terapia dell’asma grave

Asma grave eosinofilo: lo pneumologo e il mepolizumab anti-IL-5

Come curare l’asma grave: meeting internazionale di pneumologi a Torino

Asma bronchiale allergico: quando praticare le prove allergometriche nel bambino e nell’adulto

Asma allergico con prove allergometriche negative: il parere dello pneumologo

L’asma può passare? Il parere dello pneumologo

Chiedi allo Pneumologo

Se hai una domanda da porre al Dott. Ballor, compila ora il modulo qui sotto.

Le migliori domande che verranno giudicate più di interesse generale, troveranno risposta su questo sito nelle prossime settimane.

    Related posts

    Asma Intrinseco e Estrinseco: Differenze?

    Dott. Enrico Ballor

    BPCO o Fumo con Polmonite da Coronavirus: Rischio Maggiore?

    Dott. Enrico Ballor

    Mortalità con Polmonite COVID 19: Quali Pazienti?

    Enrico Ferrero
    CHE COS'E' E COME VIENE FATTA

    Visita Pneumologica

    Scopri - in maniera semplice - tutte le fasi della visita specialistica e come il Dott. Enrico Ballor valuta il paziente per il disturbo che presenta.
    GUARDA IL VIDEO
    Pneumologo
    close-link
    'Pneumologo
    Che cos'è (e come viene fatta) una Visita Pneumologica?
    Guarda il Video
    close-image