Dott. Enrico Ballor – Pneumologo Torino
Sintomi e Diagnostica Terapie e Consigli

Quando Corro mi Manca il Fiato: il Parere dello Pneumologo

  • A differenza di una volta non riesco più a correre senza dovermi fermare
  • Prima correvo senza problemi
  • Adesso corro ma dopo un po’ mi manca il respiro

Sono dichiarazioni fattemi da pazienti che ho visitato in passato, giunti alla visita pneumologica (vedi “La visita pneumologica spiegata dallo pneumologo”) per la comparsa di una dispnea (disagio a respirare) che insorgeva durante la corsa.

Come ho già detto in un altro articolo nel quale ho trattato le possibili cause di una dispnea che insorga nel fare le scale (vedi “Faccio fatica a fare le scale e mi manca il fiato: il parere dello pneumologo”), anche in questo caso ciò che stupisce il paziente è l’incapacità di poter correre senza che compaia una difficoltà respiratoria, più o meno grande che sia, che in precedenza non si verificava a parità di sforzo compiuto.

In alcuni casi, specie da parte di persone più avanti con gli anni, il fatto che compaia un’intensa fatica a respirare durante la corsa, viene erroneamente considerato un fatto quasi “fisiologico” legato all’età che avanza, più che un problema fisico legato ad una malattia da individuare e curare prima che faccia danni (vedi “Il cambiamento della respirazione nell’anziano: il parere dello pneumologo”).

Dispnea durante la corsa: cause

Cerchiamo, allora, di capire quali sono le cause più frequenti di una dispnea che compaia durante la corsa.

Conclusione

Consiglio, quindi, di prestare sempre molta attenzione all’insorgenza di una dispnea che compaia durante la corsa o, più in generale, in corso di attività fisica, specie se talmente intensa da imporre al paziente di rallentare o di fermarsi per l’eccessiva sensazione di disagio e di fatica conseguenti. Invito, inoltre, a non sottovalutare mai tale sintomo, in quanto esso potrebbe rappresentare il primo annunciarsi di un problema di salute che, se affrontato e risolto per tempo, eviterà al paziente di doversi poi confrontare con sintomi e situazioni cliniche di maggior impegno.

 

Hai Ancora Dubbi? Chiedi al Dott. Ballor!

Faccio il possibile per scrivere i miei articoli informativi nel modo più chiaro, semplice e soprattutto esaustivo che si possa.

Consiglio sempre ai miei lettori di leggere i link di approfondimento che propongo su ciascun articolo.

Se però hai qualche domanda specifica su questo argomento alla quale non hai trovato risposta, sarò felicissimo di risponderti!

Non solo!

Se la tua domanda sarà di interesse generale e soprattutto non trattata prima né su Medicina del Respiro né su questo sito, ne creerò anche un articolo ricco di utili informazioni mediche.

Inviami la tua domanda, sii chiaro e dettagliato a sufficienza ma per piacere, tieni a mente una cosa fondamentale.

Faccio sempre il possibile per dedicare il tempo necessario nella lettura di tutte le domande che mi vengono poste, ma a causa delle mie svariate attività cliniche e del numero decisamente alto di quesiti che ogni giorno mi vengono posti non sono sempre in grado di garantire tempi di risposta rapidi.

Hai urgenza e non puoi aspettare?

Non ci sono problemi.

Se credi che il tuo caso abbia carattere di urgenza e debba ricevere una consulenza medica specialistica puoi prenotare da qui una visita privata presso il mio studio.

Hai apprezzato questo articolo?

Realizzare questo sito e i suoi contenuti ha richiesto anni di lavoro.

Non solo: creare continuamente articoli informativi richiede un sacco di tempo, come puoi immaginare.

Non c’è miglior grazie che io possa ricevere da te se non sapere che condividerai questo articolo su Facebook, Twitter o LinkedIn.

A presto!

Firma del Dott. Enrico Ballor - Pneumologo a Torino (50px)

Articoli correlati

Test alla Metacolina e Asma Bronchiale: il Punto dello Pneumologo

Dott. Enrico Ballor

I Segni Radiologici di Enfisema polmonare: il Parere dello Pneumologo

Dott. Enrico Ballor

Si può Vivere con un solo Polmone?

Dott. Enrico Ballor

Lascia un commento